Cultura
27.01.2019

Surrealismo Svizzera al LAC Lugano Arte e Cultura

10 febbraio – 16 giugno 2019, Museo d’arte della Svizzera italiana, Lugano

A cura di Peter Fischer, storico dell’arte e curatore indipendente e Julia Schallberger, collaboratrice scientifica Aargauer Kunsthaus Coordimento e allestimento MASI Lugano a cura di Tobia Bezzola, direttore e Francesca Benini, collaboratrice scientifica 

Dal 10 febbraio al 16 giugno 2019 il Museo d’arte della Svizzera italiana presenta una grande retrospettiva sul Surrealimo svizzero, organizzata in collaborazione con l’Aargauer Kunsthaus. Intitolata Surrealismo Svizzera, la mostra indaga sia l’influenza che il movimento ha avuto sulla produzione artistica elvetica, sia il contributo degli artisti svizzeri nel definire lo stesso. Tra questi Hans Arp, Alberto Giacometti, Paul Klee, Meret Oppenheim. 

PDF comunicato stampa

Prossime esposizioni

Hodler – Segantini – Giacometti

Capolavori della Fondazione Gottfried Keller
LAC, dal 24.03 al 28.07.2019

Gertsch – Gauguin - Munch
LAC, dal 12.05 al 22.09.2019

Sublime. Luce e paesaggio intorno a Giovanni Segantini
LAC, dal 25.08 al 10.11.2019

William Wegman: Being Human
LAC, dal 08.09.2019 al 05.01.2020