Cultura
22.07.2018

16a Giornata del Clarinetto a Lugano

Il clarinettista ticinese Marco Santilli organizza per conto della Swiss Clarinet Society la 16a Giornata svizzera del clarinetto che si terrà per la prima volta in Ticino,
presso il Conservatorio della Svizzera italiana CSI.
 

Motto dell’evento “and now for something completely different”, in quanto si tratterà di un programma originale per un clarinetto inedito, versatile e moderno.

In programma conferenze su singolari aspetti tecnici e fisici del clarinetto con grandi nomi quali François Benda, Alessandro Licostini e Fabio Di Casola; l’esclusivo Workshop di clarinetto basso “Bass Instincts” di Fausto Saredi; clarinetti e musica elettronica nell’accattivante “BCE Electronic Project” del “Bardaro Clarinettes Ensemble”; l’inaudito tárogató di Gerrit Boeschoten e l’accessibile approccio all’improvvisazione di Marco Santilli; nonché un’ampia esposizione di clarinetti e accessori con possibilità di provare i prodotti.

 A dare il saluto in musica, il neoformato “Coro di clarinetti del Ticino”.

Come ricco dessert, il concerto aperto al pubblico (entrata libera) con una prima parte dedicata a composizioni di autori ticinesi (Viviani, Muto, Cavadini, Gaia, Grisoni, J.J. Hauser, Mantegazzi) alternate a brani popolari “rivisitati” rubati al repertorio dei “Belli in zona”, per un Ticino senza cliché.

Nella seconda parte prenderà il sopravvento l’elemento ritmico: per l’occasione si costituirà una “Clarinet Big Band” ticinese (arrangiamenti di Brent Fischer, Phil Woods e Duke Ellington). A seguire jazz cameristico con brani di Rolf Kühn e Jimmy Giuffre. Dopodiché si riuniranno alcuni cori di clarinetti in un’unica orchestra per uno scoppiettante finale!

La giornata è un momento di incontro e scambio per professionisti, amateur, studenti e appassionati di musica in genere. Non esitate a diffondere la notizia tra i vostri colleghi clarinettisti!

Sarà un piacere salutarvi a Lugano il 1° settembre. Quindi… iscrivetevi! 

PDF programma

Agenda altri concerti