REGIS COLOMBO/diapo.ch

Il turismo e i divertimenti

La città di Losanna è una destinazione turistica apprezzata : il turismo d’affari (congressi, ricerca…) consiste nel 60-65% delle visite, il turismo « classico » copre il restante 35-40%. Si conta che ogni anno la sola città di Losanna ospita turisti per un totale di 1'000'000 di notti (in media 2700 turisti al giorno). Come abbiamo visto i visitatori potranno profittare di diverse attività:

  • la visita del museo olimpico (http://www.olympic.org/museum)
  • una passeggiata tra i vigneti del Lavaux
  • una visita obbligata a Ouchy dove sono  disposizione eccellenti ristoranti e diversi locali per gustarsi un gelato o per scambiare qualche chiacchiera. Ouchy permette inoltre d’imbarcarsi su diversi battelli che permettono di raggiungere diversi luoghi tra i quali Montreux ed il suo magnifico castello (http://www.chillon.ch) o Evian (Francia).
  • Come ogni città che si rispetti anche Losanna propone varie piazze e vie che sono ideali per fare shopping. A titolo d’esempio possono essere citate il nucleo storico della città oppure la recente zona di Flon.
  • La cultura è fondamentale e centrale per la città di Losanna. La produzione culturale copre tutti i settori artistici: la danza, l’opera ed il teatro permettono alla città d’avere una visibilità sulle scene nazionali e internazionali. Inoltre la città conta una ventina di musei dei quali cinque sono di proprietà della città (http://musees.lausanne.ch). La cultura è dunque onnipresente e visibile dovunque : nel cuore di Losanna si situa la cattedrale gotica circondata dalla « cità historique », nella periferia si possono trovare dei resti archeologici dell’epoca romana.
  • Come ogni città universitaria Losanna deve anche offrire ristoranti, divertimenti e locali che possono essere visitati in tarda sera : la nuova zona di Flon propone diverse attività che vanno dalle discoteche, al cinema a diversi locali dove si può gustare un buon bicchiere di vino.